Severgnini ce la fa, Sonzogni no; Barbati a Trescore e Danzi a Vaiano in vantaggio sugli avversari

Cremasco, 11 giugno 2018

Alex Severgnini è stato confermato sindaco di Capergnanica. Alle urne del paese si è recato il 57.3% contro il 70.7% di cinque anni fa. Il raggiungimento del quorum è arrivato intorno alle 20.30. Non ce l'ha fatta, invece, Giorgio Sonzogni, che si è presentato, all'ultimo giorno, con una lista a Castel Gabbiano. Nel paese più piccolo del cremasco alle urne si sono recati solo il 28.9% degli aventi diritto, cioè meno di 100 persone. Cinque anni fa la percentuale alle amministrative era stata dell'80.1%. A Trescore Cremasco è davanti Angelo Barbati, sindaco uscente, con un buon margine sui due rivali Giancarlo Ogliari e Daniela Provana. Al voto a Trescore si è presentato il 64.2% (-3.9%). A Vaiano Cremasco è in vantaggio Davide Calzi su Andrea Ladina e Paolo Molaschi. Al voto è andato il 70.1% contro il 77.6%.

© Riproduzione riservata

Share on Facebook