Chiama l'ambulanza ma quando arriva il bimbo è già nato

Bagnolo, 12 gennaio 2019

Luca va veloce e ha fretta. Per questo stamattina alle 5.43 è nato prima che l'ambulanza potesse portare la mamma Gianina in ospedale per il parto. Luca è un bel maschietto di 3.6 chili secondo nato della famiglia composta dalla mamma Gianina Gilca, dal papà Manolo Guzzardi e dalla sorellina Alessia di tre anni. Per non parlare di Morena, sorella di Manolo e cognata di Gianina, che di professione fa l'ostetrica, che è riuscita ad arrivare in tempo a casa Guzzardi e ha aiutato la mamma a partorire. "Sono andata a dormire all'1.30 - racconta Gianina - ed ero tranquilla perché il bimbo avrebbe dovuto nascere a la prossima settimana. Invece un'ora dopo ho avvertito piccole contrazioni. Non ci ho fatto molto caso, ma alle cinque le contrazioni erano aumentate e mio marito ha chiamato il 118 per chiedere un'ambulanza e la sorella per farla venire ad assistermi". E qui la vicenda si fa incalzante. "Mi hanno svegliato alle cinque - dice l'ostetrica. - Abito a Casalmorano e ho preso l'auto di corsa, saltando semafori e incappando di sicuro in qualche telecamera di controllo. Alle 5.30 ero a casa di Gianina che mi aspettava sul divano. Ho visto che le si erano rotte le acque e allora ho chiesto qualcosa di pulito perché ho capito che Luca stava per nascere. Mi sono preparata e infatti, proprio mentre stava entrando in casa un soccorritore, Daniele, il piccolo ha visto la luce. L'abbiamo avvolto in un lenzuolo, fatto vedere alla sorellina e poi siamo andati in ospedale".

Tutto bene per la mamma e per il piccolo, che adesso sono nel reparto di ostetricia dal quale usciranno la prossima settimana. Felice il papà Manolo che, che ha 43 anni e fa il serramentista e che non ha assistito al parto per pochissimo, perché era in strada ad attendere l'ambulanza. "Ringraziamo tutti - dice il papà - perché sono stati davvero molto professionali e preparati. Tutto è andato bene, ma non mi saremmo mai aspettati di veder nascere Luca sul divano di casa".

Nelle foto, ostetrica, mamma e papà; il papà con Luca e il piccolo nato in casa

© Riproduzione riservata

Share on Facebook